Azienda

Azienda

Società fondata nel lontano 1882 è specializzata nel fornire soluzioni di avanguardia nel settore delle materie plastiche.

Tra i prestigiosi marchi distribuiti in Italia annovera, BAYER MATERIAL SCIENCE e la BAYER SHEETS EUROPE che, dal 1. Settembre 2015 sono confluite nella nuova Società COVESTRO mantenendo comunque inalterati i marchi commerciali makrolon®, makrofol®, bayfol® ecc. ed opera su tutto il territorio nazionale con propri rivenditori ed agenti.

Le date storiche di Mohwinckel Srl

1882 - arrivo in Italia del Fondatore Theodoro Mohwinckel con la rappresentanza della ditta Heinrich Traun & Soehne di Amburgo oggi New York Hamburger Gummi Waaren Companie, produttore di gomma e ebanite.
1889 - All’esposizione mondiale di Parigi T.M. scopre la allora "nuova materia plastica" Celluloide e ne porta in Italia il primo foglio da presentare ai produttori di articoli in corno, era stato così fatto il primo passo per l’introduzione e la distribuzione delle materie plastiche in Italia.
1901 - Iscrizione nel Registro Ditte al nr. 504 della appena costituita Camera Commercio.

Da questa data in poi inizia la vera storia della Mohwinckel che nel corso degli anni arrivò ad avere la rappresentanza di oltre 100 aziende estere nei più svariati settori. Fra l’altro, come detto sopra, introdusse in Italia il primo foglio di celluloide e divenne il rappresentante di tutte le fabbriche europee di questo materiale.
Il fondatore della Società non si limitò solo agli affari, egli fu cofondatore della Camera di Commercio Italo-Germanica, il Circolo Tedesco e varie associazioni benefiche e sportive per i suoi compatrioti a Milano. La ditta divenne il primo rappresentante della Fiera di Lipsia all’estero e favorì così anche gli scambi dall’Italia verso la Germania.
Anche in molti altri casi Mohwinckel fu la prima! portò sul mercato italiano il primo chilogrammo di polistirolo, il primo di acetato di cellulosa, la prima macchina da stampaggio ad iniezione ed il primo estrusore. Dagli anni a cavallo del secolo ha pure la rappresentanza della Dynamit Nobel. Nel 1948 assunse la rappresentanza della Roehm GmbH, fu così che poco dopo entrò in Italia anche la prima lastra di plexiglas... il vetro acrilico ed il primo chilogrammo di PMMA in granuli e creò il mercato italiano per questi prodotti.
Il successo della Società è dovuto principalmente al fatto che, ancor oggi, in Italia il prodotto tedesco è in genere piuttosto considerato e che tutti i personaggi coinvolti hanno saputo sempre fondere e amalgamare le due diverse mentalità in un unico interesse comune, gli affari!
Quello che segue è storia di oggi, dal trasferimento dalla vecchia sede di via Mercalli, nel centro di Milano, nella nuova costruzione con ampi spazi di magazzino ed uffici a Trezzano s/Naviglio nelle immediate adiacenze della Tangenziale di Milano (1969), sempre alla ricerca di nuovi prodotti o impianti da commercializzare con un unico obiettivo: la garanzia di offrire un servizio, un’assistenza tecnica ed una consulenza di prim’ordine nello studio per l’utilizzo dei diversi prodotti trattati nelle più svariate applicazioni.
A comprova di quanto sopra la Società si è organizzata ed ha ottenuto in data 01.01.2001 la certificazione UNI EN ISO 9001/2000 per aziende commerciali.

Mohwinckel
Trezzano sul Naviglio (MI)
Via S. Cristoforo, 78
Tel. 02-48401749 Fax. 02-4453847 C.F./P.IVA 09924500151 Capitale sociale:1.100.000 Euro
REA: MI-1325558

Follow us on